Franco Prevato

 
Motonave "LERO"
Motonave "LERO"

Anno di costruzione = 1936

Nominativo Internazionale = IBAF

Società di provenienza = Puglia

Compartimento = Venezia

Matricola = 289

Unità Gemelle = Adriatico, Barletta, Brindisi, Brioni, Monte Gargano, Zara

 

Lunghezza tra le perpendicolari = 78.50 m

Larghezza fuori ossatura =12.20 m.

Altezza dalla linea di costruzione =5.20 m

Macchine = 2 Motori FIAT per 3.300 hp

Eliche = 2

Consumo = 11.5 tonnellate al giorno

Velocità massima = 14.5 nodi

Tonnellate stazza lorda = 1980

Tonnellate stazza betta = 1.092

Portata lorda =1.214

Stive = 4 X 1.722 mc

Numero massimo passeggeri in cabina = 82

 

Impiegata sulla linea n° = 43: Adriatico - Albania - Egeo

Negli anni 1937-38 e 39, la Motonave LERO fu adibita ai collegamenti delle linee n°52, (Pireo - Rodi - Pireo) e n° 53 (Rodi - Alessandria d'Egitto - Rodi).

 

Dal 5 dicembre 1939 al 16 aprile 1940 effettuò i collegamenti previsti dalla linea n° 51 (Adriatico - Egeo).

 

Poi, fino al giorno 8 maggio 1940 coprì una serie di viaggi straordinari a corto raggio.

 

Il 9 maggio fu requisita dal Ministero della Marina ed iscritta nei ruoli del Naviglio Ausiliario dello Stato, categoria POSAMINE.

 

Alle ore 12.30 del 21 ottobre 1942, la motonave LERO, partita da Rodi e diretta a LERO Portolago, fu attaccata da un sommergibile delle forze armate alleate e colpita da due siluri all'altezza della stiva n° 2, mentre si trovava a circa 6 miglia a S.O. dell'isola di SIMI.

 

Dalle notizie ricavate risultò che la nave affondo in 17 minuti ma fortunatamente l'equipaggio, militarizzato e militare, riuscì a porsi in salvo grazie anche alle condizioni meteomarine favorevoli ed all'efficacia dei soccorsi prodotti dal cacciatorpediniere di scorta.

giornale nautico parte prima © ® by prevato
WebMaster